In reggiseno con la pelle 'macchiata di sangue': blitz animalista contro Max Mara

La tradizionale protesta firmata Iene Vegane in occasione della Milano Fashion Week

La protesta Iene Vegane

Torna la protesta animalista contro Max Mara in occasione della Milano Fashion Week. Le attiviste di Iene Vegane nella mattinata di giovedì 19 settembre hanno messo in scena un blitz davanti al noto marchio di moda. In reggiseno, con la pelle 'macchiata di sangue' e dei finti colli di volpe le animaliste hanno protestato contro l'uso di pelli e pellicce nella moda.

"Non è giusto, né necessario uccidere animali per fare moda", si legge in una nota di Iene Vegane, che si è presentata come lo scorso febbraio in via Roentgen, in attesa della sfilata di Max Mara, per sensibilizzare gli operatori e i consumatori presenti a non creare e indossare pellicce.

die in

(Il 'die-in' davanti Max-Mara)

I partecipanti hanno poi preso parte a un 'die in', una rappresentazione della morte degli animali alla quale sono stati affiancati cartelli che chiedevano di vestire eticamente, risparmiando la vita degli animali. "Il mondo della moda sta finalmente evolvendo verso un'idea più attenta all'ecologia, all'ambiente e al  rispetto della dignità degli animali. Oltre 280 brand hanno optato per una svolta green. Max Mara, Prada, Fendi, Moschino, Furla voi cosa aspettate?", scrivono gli animalisti, che martedì erano in piazza Duomo insieme a Peta sempre per protestare contro l'uso della pelle nella moda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento