Garbagnate, montagna di rifiuti nel canale Villoresi, il presidente Folli: "Lo puliremo"

Il consorzio ha annunciato che rimuoverà i rifiuti che si sono accumulati nel canale

I rifiuti

Sacchetti, bottiglie di plastica, pneumatici e pezzi di legno. Verrà ripulita la discarica a cielo aperto che si è formata con la secca del Canale Villoresi a Garbagnate Milanese. Lo ha annunciato con una nota il consorzio Est Ticino Villoresi dopo che il caso era stato portato alla ribalta dal consigliere Simone Giudici (Lega).

"Il Consorzio è ben disponibile a fare la propria parte ma è essenziale che gli Enti locali e le Associazioni ambientaliste contribuiscano, oltre che a far fronte a situazioni come quelle denunciate, alla diffusione e al radicamento di una cultura improntata al massimo rispetto del territorio, che appartiene all’intera collettività" , ha chiosato in un comunicato Alessandro Folli, presidente del consorzio che governa il Canale Villoresi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'asciutta del Canale Villoresi

Il Canale Villoresi è in asciutta dall'11 febbraio e resterà senz'acqua fino al 25 marzo, come riportato in un documento pubblicato sul sito istituzionale del consorzio. Oltre alla rimozione dei rifiuti, nel Canale Villoresi sono al lavoro gli operai che stanno rifacendo un tratto di sponda nel comune di Gessate, inoltre i tecnici stanno svolgendo la manutenzione degli organi di manovra e sostituzione delle paratoie danneggiate delle bocche derivate, oltre alla pulizia dei sifoni, ad una verifica delle ture di Arconate, Parabiago, Garbagnate e Monza e alla rimozione di piante cadute e di materiale di risulta, depositato sul fondo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento