Guida Michelin, i migliori ristoranti di Milano: in città un nuovo 3 stelle e altri 19 locali stellati. L'elenco

Enrico Bartolini al Mudec guadagna le tre stelle. Sotto la Madonnina altri 19 locali stellati

Bartolini al Mudec

Milano e buona cucina: la storia prosegue. A certificarlo è la Guida Michelin 2020, che è stata presentata mercoledì a Piacenza. Ancora una volta, la "bibbia del mangiar bene" ha premiato la città della Madonnina come una delle migliori del Bel Paese. Ma quali sono i ristoranti stellati di Milano?

Nell'ultima edizione della Guida, il capoluogo meneghino si piazza infatti al terzo posto per numero di locali premiati, che sono venti: un 3 stelle, tre 2 stelle - tutti confermati dalla scorsa edizione - e sedici 1 stella. La Lombardia è inoltre la regione più stellata, con sei novità e sessantadue ristoranti che hanno meritato almeno una stella. 

Ristorante 3 stelle a Milano

Il vero balzo in avanti lo ha fatto "Enrico Bartolini al Mudec", che porta a casa le ambitissime tre stelle con il suo locale di via Tortona. 

"Al terzo piano del Museo delle Culture, in una sala dal gusto contemporaneo e raffinato, la collocazione è tanto originale, quanto il servizio attento e premuroso", si legge nella Guida che inserisce Bartolini nell'olimpo degli chef. 

E ancora: "L’apparente sobrietà della carta dà il la ad un concerto di piatti dove suonano straordinari prodotti solisti, rappresentazioni corali di più ingredienti o variazioni intorno al medesimo tema, declinato in più portate d’inesauribile fantasia. Direttore d’orchestra il giovane Bartolini, un abito di misura e compostezza sopra un vulcano". 

I ristoranti 2 stelle a Milano

Ecco i tre locali che hanno guadagnato le 2 stelle, con la relativa descrizione della Guida Michelin 2020. 

Seta by Antonio Guida - Cucina creativa
via Monte di Pietà 18, Milano, 20121, Italy
Un’esperienza a 360° fatta di sofisticata eleganza, contenuti glamour e raffinate esecuzioni; classica e moderna, leggera ma nel contempo lussureggiante, la cucina di Antonio Guida, può permettersi d’interagire con terra e mare, sapori del nord e profumi del sud ottenendo – sempre – dei risultati strepitosi.

Il Luogo di Aimo e Nadia - Cucina creativa
via Montecuccoli 6, Milano, 20147, Italy
Se Aimo e Nadia hanno ormai lasciato i fornelli del ristorante, il loro stile di cucina ha trovato due eccellenti interpreti, che ripropongono il credo storico della casa, quello di una cucina regionale italiana rivisitata, da sempre fondata sull’eccellenza e il rispetto dei prodotti, anche quando le mode erano altre.

Vun Andrea Aprea - Cucina moderna
via Silvio Pellico 3, Milano, 20121, Italy
E’ in un ambiente elegante e cosmopolita, privo di colori ma ricco di tendaggi, che lo chef partenopeo, Andrea Aprea, porta in tavola il meglio delle proposte gastronomiche del Bel Paese e qualche piatto che – immediatamente – riconduce alla sua solare origine.

I ristoranti 1 stella a Milano

Ecco i sedici locali che hanno guadagnato la stella, con la relativa descrizione della Guida Michelin 2020. 

Iyo - Cucina giapponese
via Piero della Francesca 74, Milano, 20154, Italy
La presenza in cucina di figure internazionali, tra Italia e Giappone, assicura quella continuità che caratterizza lo stile culinario di Iyo; la proposta gastronomica rimane sempre originale, creativa, ispirata al Sol Levante, sebbene proiettata verso il futuro. Proverbiale anche la carta dei vini che elenca circa ottocento etichette, nonché quella dei sake: diverse tipologie da degustare in base all’abbinamento col piatto.

Sadler - Cucina creativa
via Ascanio Sforza 77, Milano, 20123, Italy
Tra i primi cuochi a dare rilevanza all'aspetto visivo del piatto, ad un'estetica moderna, geometrica e colorata, le creazioni di Sadler sono facilmente assimilabili proprio all'arte contemporanea di cui è appassionato. Non è un caso che i piatti in carta siano millesimati: dalla celebre padellata di crostacei del '96, le proposte snocciolano una serie di piatti - in prevalenza di mare - che hanno segnato la storia gastronomica milanese e non solo.

It Milano - Cucina moderna
Via Fiori Chiari 32, Milano, 20121, Italy 
Se la sala, frequentata da una clientela elegantissima, rappresenta la quintessenza dell’atmosfera contemporanea e minimalista tipicamente milanese, sulla cucina soffia un vento meridionale. È infatti il cuoco bistellato Gennaro Esposito di Vico Equense a darne l’indirizzo. Stile inconfondibile, incantevole, a tratti geniale, i piatti sono incentrati su un prodotto principale con poche ma sorprendenti aggiunte, che creano proposte di sorprendente armonia tra sapori opposti che sembrano cercarsi con freschezza ed originalità.

Lume by Luigi Taglienti - Cucina moderna
via Watt 37, Milano, 20123, Italy
Un’esperienza sensoriale a 360°, arricchita recentemente da uno spazio esterno, l’Orto di Lume, rigoglioso di piante i cui frutti diventano protagonisti dei tanti piatti proposti dalla fervida fantasia dello chef Luigi Taglienti. Cucina sempre più attenta e rispettosa del patrimonio dei tanti sapori italiani, ma con un “debole” per le salse.

Viva Viviana Varese - Cucina creativa
piazza XXV Aprile 10, Milano, 20123, Italy
Al secondo piano di Eataly, le postazioni più ambite sono il tavolo “social” in legno fossile affacciato sulla cucina a vista, così come quelli sistemati lungo la parete vetrata con vista sulla piazza. Piatti vibranti ed originali, il desiderio di stupire si allea al talento della cuoca.

Innocenti Evasioni - Cucina creativa
via privata della Bindellina, Milano, 20155, Italy
Si è rotto un sodalizio in cucina, ma lo chef-patron rimasto continua nella sua proposta di una cucina creativa con qualche piatto milanese rivisitato. Specialità sia di terra che di mare e pochi, ambiti tavoli per mangiare all'aperto in un grazioso, inaspettato giardino.

Joia - Cucina vegetariana
via Panfilo Castaldi 18, Milano, 20124, Italy
Allievo di un grande maestro, lo chef si è convertito al vegetarianesimo dopo un graduale processo di trasformazione filosofico-spirituale in oriente, diventando dopo molti lustri sinonimo di alta cucina naturale, imperniata attorno a sperimentazione, avanguardia, tecnica ed estetica. Appuntamento, quindi, con il gusto in un ristorante il cui menu è per l’80% vegano e senza glutine.

Il Ristorante Trussardi alla Scala - Cucina moderna
piazza della Scala 5, Milano, 20121, Italy
Nuovo chef bergamasco nella “casa del levriero” per una cucina creativa su base regionale. La stagionalità dei prodotti è per il cuoco più che un’attenzione, quasi un dogma!

Contraste - Cucina moderna
via Meda 2, Milano, 20123, Italy
Una cucina cerebrale che tende a sollecitare l'interesse per la portata successiva con idee sempre originali, piatti d’autore nei due menu degustazione, dove i sapori della tradizione vengono reinterpretati nelle forme e nell’aspetto - a volte anche in contrasto - ma sempre pronti a stupire l’ospite. La carta dei vini è altrettanto entusiasmante: più di mille referenze!

Tokuyoshi - Cucina creativa
via San Calocero 3, Milano, 20123, Italy
Quando si parla di creatività in cucina, il pensiero corre inesorabilmente a Yoji Tokuyoshi che la celebra da un paio di anni nel ristorante omonimo milanese. Con l’umiltà che contraddistingue i popoli del Sol Levante, ma con quel rigore che trova pochi pari altrove, lo chef porta in tavola piatti dai sapori decisi, talvolta insoliti, in un ideale viaggio tra il Giappone - suo paese natale - e l’Italia, culla della sua crescita professionale.

D'O - Cucina creativa
piazza della Chiesa 14, Cornaredo, 20010, Italy
Avrete visto lo chef sui giornali e in televisione, ma è qui che troverete il suo ristorante, laboratorio di continue invenzioni, approdo di chi ama una cucina originata ed elaborata, in spazi sobri e moderni che sembrano proiettarsi sulla piazza attraverso le pareti vetrate.

Berton - Cucina creativa
via Mike Bongiorno 13, Milano, 20123, Italy
Luminoso, moderno ed essenziale, il ristorante riflette la personalità della cucina, i cui piatti sono imperniati su pochi prodotti, talvolta combinati in forma originale, sempre elegantemente presentati.

L’Alchimia - Cucina creativa
viale Premuda 34, Milano, 20129, Italy
L'olio extra vergine d’oliva sembra aver stregato questo chef che si diverte nel preparare piatti dai toni talvolta delicati, altre volte più spinti; cucina d’impatto – quindi - dove regna un certo minimalismo, controbilanciato però dalla massima attenzione nella selezione delle materie prime. L'ambiente è moderno e chic, la piacevolezza al top. Per un pranzo veloce o un buon aperitivo, ci si accomoda nel bar-bistrot adiacente.
Giovane Chef Michelin 2020 - Davide Puleio

Felix Lo Basso - Cucina creativa
piazza Duomo 21 (5° piano), Milano, 20122, Italy
Lo chef pugliese, Felice Lo Basso, non smette di dar prova del suo talento e qui lo ritroviamo nella nuova location con vista mozzafiato sulle guglie del Duomo, ma con la sua riconosciuta propensione per piatti creativi, leggeri, colorati: una cucina che pone l’accento sulle ottime materie prime nazionali e che “gioca” allegramente con le consistenze.

Cracco - Cucina moderna
Galleria Vitttorio Emauele II, Milano, 20123, Italy
Disposto su più piani è il risulto di una brillante ristrutturazione dove l’interno dialoga con la Galleria, che incornicia magistralmente i tavoli di questo locale tra i più versatili della città. Non solo ristorante, Cracco è anche un bar, un bistrot per una pausa veloce, una pasticceria, una cantina che val la pena visitare e una location specialissima per eventi fuori dal comune. Il menu alterna proposte creative a piatti della tradizione.

Tano Passami l'Olio - Cucina creativa
via Villoresi 16, Navigli, 20143, Italy
Dimenticate l'atmosfera modaiola e chiassosa dei Navigli; qui si mangia in sale ovattate dove l'eleganza classica degli ambienti fa spazio ad una cucina decisamente più originale, che si distingue per inusitati accostamenti e raffinate presentazioni, oltre che, naturalmente, per gli ottimi oli che arrivano a guarnire i piatti nel corso della cena. Sala fumatori.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento