"Le domeniche a piedi di ritorno a Milano": la proposta ai cittadini

I consiglieri comunali del Pd, Carlo Monguzzi e Alessandro Giungi lanciano l'idea in occasione della 'Giornata mondiale senz'auto'

Immagine repertorio

Un ritorno delle domeniche a piedi a Milano. Questa l'idea lanciata dai consiglieri comunali del Pd, Carlo Monguzzi e Alessandro Giungi per combattere l'inquinamento.

"Il blocco della circolazione per alcune domeniche all’anno - si legge in una nota dei due consiglieri - può essere un pezzettino dei provvedimenti più complessivi adottati per contrastare l’inquinamento dell’aria. Il Comune di Milano sta facendo tantissime cose per combattere l’inquinamento atmosferico ma altre vanno fatte per contrastare l’emergenza climatica e ambientale".

Monguzzi e Giungi il 25 maggio 2018 hanno presentato in consiglio comunale un ordine del giorno che propone, appunto, il ritorno delle domeniche a piedi. La data prescelta per l'inizio di questo progetto, qualora dovesse essere approvato, è domenica 22 settembre, la 'Giornata mondiale senz'auto'.

Niente 'World car free day' a Milano

In città per la  'Giornata mondiale senz'auto' la circolazione delle auto non sarà sospesa perché l'iniziativa cade nel pieno della settimana della moda (in corso dal 17 al 23 settembre). Quindi, anche se il Comune di Milano ha aderito alla giornata (e, proprio il 22, chiuderà il festival Milano Bike City), i veicoli potranno transitare normalmente.

Sulla decisione di Palazzo Marino di non bloccare il traffico il 22 settembre, annunciata dal sindaco Beppe Sala, sono critici Monguzzi e Giungi che scrivono: "La moda è la seconda industria dopo quella petrolifera, più inquinante al mondo, deve modificare tutta la sua filiera per contrastare l’emergenza climatica; ogni anno nel mondo vengono prodotti 174 miliardi di capi di abbigliamento spesso in condizioni ambientali proibitive e senza rispetto dei diritti dei lavoratori".

"Un formidabile segnale in questa direzione - concludono i due consiglieri - sarebbe l’adesione a questa giornata mondiale senz’auto del 22 settembre di tutta l’industria tessile, con modelle e modelli che girano su tram e metro magari con la borraccia del Sindaco e non con la bottiglia di  plastica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

Torna su
MilanoToday è in caricamento