"Tu sei profondamente Milanese": l'intervista del sindaco Sala a Mahmood

Il primo cittadino di Milano ha incontrato il vincitore del Fesstival al Rocket, sui Navigli

Sala e Mahmood al Rocket di Milano (frame del video)

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha incontrato e intervistato Mahmood, giovane nato e cresciuto al Gratosoglio, periferia di Milano, e vincitore del festival di Sanremo. Un incontro che era stato annunciato dopo la vittoria all'Ariston e che si è concretizzato nei giorni scorsi quando il sindaco aveva reso noti nome e luogo dell'evento, in un locale sui navigli.

"Tu sei profondamente milanese", ha detto il sindaco di Milano al cantante. Una affermazione, quella del primo cittadino, che risponde alle polemiche sorte dopo la vittoria al Festival di Sanremo, sulle origini del giovane, nato a Milano da madre sarda e padre egiziano, ma da molti non considerato un vero italiano. 

Mahmood ha detto che Milano è molto presente nelle sue canzoni: "Credo che la periferia ispiri molto, a me è servita tanto per la mia musica e per questo la ringrazio molto. Conosco molti ragazzi che hanno grosse capacità; io mi sentivo molto meno a mio agio quando andavo in centro". E poi "sulla 79 (la linea del bus tra il quartiere Gratosoglio, dove è nato il cantante e la zona dei Navigli, ndr) ho scritto molti dei miei testi. Ringrazio anche l'Atm per l'ispirazione". A quel punto Sala, ridendo, gli ha detto: "Potresti fare l'assessore ai trasporti, specie ora che stiamo cercando di aumentare il biglietto dell'autobus".

Il vincitore del Festival ha poi detto di interessarsi poco alla politica e ha spiegato: ""Tra tutte le critiche che mi sono sentito arrivare, mi sono sentito dare dell'immigrato. Ecco, da questo punto di vista, io sto dalla parte del diritto alla vita, perché quando senti la storia di una mamma che è incinta e deve farsi un viaggio da sola e nessuno può aiutarla e poi degli italiani la soccorrono per partorire, io mi sento dalla parte di quegli italiani là".

"Io - ha concluso il cantante — non bado tanto alla politica, mi interessa di più il diritto alla vita e degli essere umani. Vorrei ci fosse un'attenzione maggiore rispetto a questi temi". 

L'intervista completa: il video

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Finché ci saranno italiani pronti a votare politici come questo, non vedo un futuro per l’italia

  • Sei milanese doc più di quelli che scrivono qua contro di te che magari arrivano dalle montagne lombarde

  • Lui almeno ha vinto Sanremo: voi a parte ponti******re e lamentarvi di tutto da dietro la tastiera, cosa avete fatto?

  • le persone per bene vedo che vi fanno schifo, basta con questa cantilena, imparate a separare le mele marce da quelle buone, sicuramente molti di voi siete marci, ma finirete nell'umido

  • 2 ri cc hi on az zi

    • Tu represso se tu esprimi così. Vorresti eh......

  • e comunque ha una faccia da spacciatore come tutti i suoi coetanei(ancora da capire italiani o marocchini)

    • Valerio Silvestro è Ivano. Siete dei grandi

  • Sala è innamorato di questo ragazzo, non ci sono dubbi

  • Che ridere. "Tu sei profondamente milanese"

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Omicidi

    La cena, la lite e la "lotta" in casa: Roberta, uccisa dal fidanzato conosciuto 5 mesi fa

  • mobilità

    Apre il parcheggio della M2 Abbiategrasso: dentro Area B, off limits per auto inquinanti

  • Cronaca

    Milano, presi i banditi che volevano sparare agli imprenditori: "Mi sistemo, poi mi sposo"

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Milano, a CityLife il tiramisù più lungo al mondo: pronte 15mila porzioni in omaggio

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Senza biglietto, non scendono e bloccano il treno: "Siamo ambasciatori fuori da giurisdizione planetaria"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

Torna su
MilanoToday è in caricamento