Apre a Milano Sbunda: ecco i panini calabresi con 'nduja, morzello, parmigiana (e non solo)

Inaugura a Milano la storica paninoteca calabrese. Ogni cliente può creare il proprio panino

I sapori della Calabria invadono Milano. Ha aperto giovedì sera in piazzale Baiamonti, angolo via Sarpi, "Sbunda", la storica paninoteca "made in Catanzaro" che fa il suo esordio assoluto sotto la Madonnina. 

Sono "1156 km per arrivare in via Paolo Sarpi, un solo boccone per assaporare la Calabria e fare ritorno in meno di 10 minuti - scherzano i due proprietari, Marco e Giampaolo -. Giusto in tempo per rientrare in ufficio o per non perdere la prossima corsa della metro".

E in effetti da Sbunda tutto è Calabria. I panini - che ogni cliente può personalizzare a proprio piacimento fino a un massimo di quattro ingredienti - sono farciti come "li faceva nonna Caterina".

Quindi via libera a soffritto di maiale in umido, parmigiana di melanzane, il morzello - vitello cotto nel sugo col peperoncino - pecorini e caciocavallo. E ancora, immancabilmente, sua maestà la 'nduja, il baccalà e buzzonaglia con pipi, i peperoni, e le patate. 

E nel locale milanese c'è una piccola chicca: la paninoteca, infatti, funge anche da drogheria e i clienti potranno acquistare al banco gli stessi prodotti che hanno mangiato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento