"Danno per i clienti italiani": lo Starbucks di Milano denunciato per i prezzi troppo alti

Il Codacons presenta un esposto all'Antitrust, l'autorità garante del mercato. I fatti

Starbucks di Milano - foto da Inst postibelliamilano

Milanesi e turisti sembrano apprezzare e anche tanto. Le associazioni dei consumatori un po' meno. 

Starbucks, che venerdì ha aperto il suo primo bar milanese - il più grande d'Europa, accolto da una folla in trepidante attesa e disposta a fare ore e ore di coda per un caffè -, è stata denunciata all'Antitrust, l'autorità italiana garante della concorrenza e del mercato. 

A presentare l'esposto è stato il Codacons, che ha messo nel mirino i prezzi del locale. "Un espresso 1,80 euro, 4,50 per un cappuccino. Non sono i prezzi di un bar di lusso in pieno centro storico ma quelli proposti da Starbucks per il suo primo punto vendita italiano, nel cuore di Milano", si legge in una nota dell'associazione". Sono "prezzi che non hanno trovato l’approvazione del Codacons che, con un esposto, chiede all’Antitrust di verificare la correttezza della pratica commerciale posta in essere dall’azienda".

E domenica terzo giorno consecutivo di fila

Video | La fila sotto la pioggia per entrare da Starbucks

Il motivo della denuncia è presto detto: "Si tratta di tariffe fuori mercato - la linea dell'associazione - che possono rappresentare un danno per gli utenti italiani che vogliono provare l’esperienza di consumare un caffè da Starbucks e devono sottostare a listini decisamente elevati. Pertanto abbiamo deciso di presentare un esposto all’Antitrust affinché verifichi la correttezza della pratica commerciale posta in essere da Starbucks nel primo store milanese".

A dare il "benvenuto" al colosso del Frappuccino, alla vigilia della grande apertura, ci aveva pensato anche l'unione nazionale consumatori, che si era scagliata contro l'azienda, sottolineando come i prezzi fossero decisamente lontani dalla media milanese. A giudicare dalla fila nel giorno dell'inaugurazione, però, i costi non sembrano essere un problema insormontabile. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • ma saranno cazzi miei quanto voglio pagare un caffè? questi 4 disoccupati del codacons hanno idea di quanto pagano d'affitto per avere quel locale in cordusio? se non vi sta bene il prezzo è pieno di bar cinesi... andateci oppure andate aff...

  • Siamo ormai in questo caso come in tanti altri campi un popolo di decerebrati ci manovrano con i fili come si fa con le marionette andate a vedere cosa saranno in grado di fare col 5G diciamo addio alla libertà Tutto questo è follia pura

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Torna a casa col tassista abusivo conosciuto in disco: donna stuprata e sequestrata per ore

  • Lorenteggio Giambellino

    Picchiano un poliziotto dopo la fuga: agente spara 5 colpi di pistola per difendere il collega

  • Cronaca

    L'ultima metro e un viaggio "da paura": treno fermo per il fumo, poi maxi rissa tra 30 ragazzi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A1: schianto tra camion, autostrada chiusa direzione Milano. Lunghe file

I più letti della settimana

  • Il "miracolo" dei carabinieri: 40 minuti con la supercar per portare tre organi da trapiantare

  • Incidente a Milano: 'sfondano' Smart con la moto, morti Marco ed Emiliana, 29 e 23 anni

  • Inter-Totthenam 2-1: Trevisani e Adani di Sky in versione ultras e scoppia la polemica. Video

  • Incidente sulla circonvallazione tra una Smart e una moto: morti due giovani

  • Milano, i biglietti Atm costeranno 2 euro da fine marzo 2019: come cambiano le tariffe

  • Uomo blocca bus in strada, prende a pugni il vetro e minaccia l'autista: 'Ti sparo, ti uccido'

Torna su
MilanoToday è in caricamento