Milano, statue "colorate" di fucsia e oro: "Questa è una città antirazzista e antifascista"

Azione del collettivo "Non una di meno": alcune statue in città "trasformate" così. Le foto

Il fucsia per le donne. L'oro per l'accoglienza. Nella notte tra giovedì e venerdì, le statue di Milano sono state vestite "a festa" dalle attiviste di "Non una di meno", il gruppo che da anni lotta per l'uguaglianza e per i diritti del mondo femminile. 

Così, in mattinata, diversi monumenti del capoluogo meneghino si sono svegliati indossando una coperta termica color oro e con addosso un fazzoletto fucsia. L'azione ha "colpito" le due donne ai piedi di Cavour e Garibaldi, i guardiani dei Bastioni di Porta Venezia, San Francesco in piazza Sant'Angelo e "Ago e filo" a Cadorna. 

"Con il nostro aiuto - spiegano dal collettivo - hanno indossato il pañuelo fucsia, simbolo della lotta contro ogni forma di violenza contro le donne e di genere, e la coperta termica dorata, portata da chi vuole un'Europa accogliente e senza confini. Il loro messaggio è chiaro: Milano è una città antirazzista, antifascista e trans-femminista".  

Proprio "Non una di meno", insieme ad altri collettivi antagonisti, per il prossimo 18 maggio hanno organizzato il "Gran galà del futuro" per "sfidare il nero di Salvini e dei suoi alleati neofascisti, razzisti, sessisti e negazionisti". Proprio per quel giorno, infatti, in piazza Duomo il segretario della Lega chiuderà la sua campagna elettorale in vista delle Europee. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento