Bicocca, zero tasse per un terzo degli studenti

La "no tax area" portata a chi ha un Isee fino a 21 mila euro. I dettagli

Repertorio

La "no tax area" per gli iscritti alla Bicocca sarà fino a 21 mila euro di Isee, anziché fino a 13 mila come prevede la legge di bilancio del 2016. Lo ha deciso, il 24 aprile, il consiglio d'amministrazione dell'ateneo. A beneficiarne sarà circa un terzo degli iscritti, cioè oltre 11 mila studenti. La manovra costerà circa 2 milioni di euro all'università, che li recupererà almeno in parte con la crescita di immatricolazioni e altre attività formative e scientifiche.

Non li recupererà invece innalzando le tasse per quelli con Isee più alto: anche per loro infatti vengono previsti coefficienti di tassazione più bassi. La riduzione media, per gli studenti meritevoli, è di 110 euro, ma si arriva a 305 euro per gli studenti con Isee oltre 76 mila euro. Tutto questo senza penalizzare gli studenti "meno meritevoli", che beneficeranno comunque di riduzioni anche se più contenute.

L'ateneo ha anche previsto uno sconto del 13% (anziché del 9% come fino all'anno 2017/2018) per tutti gli studenti fino al primo anno fuori corso che abbiano acquisito 25 crediti formativi nell'anno precedente. Confermato poi l'esonero dal pagamento della prima rata conguaglio delle tasse universitarie a favore degli "incoming" nell'ambito della doppia laurea e l'esenzione fiscale per le lezioni del primo anno per i corsi magistrali interamente in lingua inglese. In questo modo la Bicocca incentiva l'afflusso di stranieri.

"Milano-Bicocca mette al centro gli studenti: sarà un terzo degli iscritti a beneficiare di una formazione a costo zero", ha dichiarato il rettore Cristina Messa: "Un intervento previsto dalla legge di bilancio a favore del diritto allo studio che il nostro ateneo ha voluto ampliare, innalzando il reddito previsto per la no tax area e prevedendo ulteriori scontistiche. L'Università agevolerà con esenzioni anche gli stranieri così da potenziare la mobilità internazionale. Sono opportunità che puntiamo a garantire anche per i prossimi anni accademici, sempre che il fondo di finanziamento ordinario erogato dal ministero al nostro ateneo non subisca diminuzioni".

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

Torna su
MilanoToday è in caricamento