Milano come New York: in Galleria Vittorio Emanuele il (mega) toro dedicato alla finanza

L'opera di Francesco Messina donata al comune di Milano e (per ora) sistemata in Galleria

Il toro in Galleria - Foto da Instagram @Urbanfile

Toro vs toro. "Sfida" a colpi di statue tra Milano e New York. Da lunedì anche il capoluogo meneghino ha il suo toro - proprio come quello di Wall Street - dedicato alla finanza. 

Il 1 aprile, infatti, "The bull" - opera di Francesco Messina donata al comune da Class Editori - è stata sistemata in Galleria Vittorio Emanuele II, a due passi dall'altro toro - quello in mosaico - che turisti e cittadini calpestano nelle parti intime perché, dicono, porta fortuna

L'installazione è temporanea e il mega toro - a grandezza naturale - resterà lì fino al 7 aprile in concomitanza di "Milano capitali", il festival dedicato alla finanza e al risparmio organizzato proprio da Class Editori. 

Il toro, che doveva essere sistemato fuori da piazza Affari prima di essere "sorpassato" da "Love" di Cattelan, troverà poi una sistemazione definitiva in città. 

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

Torna su
MilanoToday è in caricamento