Milano e il sogno Hyperloop, a Malpensa in 10 minuti con il treno iperveloce: sì allo studio

Fnm e Hyperloop siglano un accordo per uno studio di fattibilità. Ecco tutti i dettagli

Da Milano Cadorna alla stazione ferroviaria dell'aeroporto di Malpensa in 10 minuti. Il sogno porta le firme di Fnm, ex Ferrovie Nord Milano, e Hyperloop Italia, che giovedì hanno siglato un'intesa per uno studio di ingegneria e di fattibilità tecnico economica per valutare la possibilità di realizzare un collegamento tra le due stazioni con l'utilizzo degli speciali treni a levitazione magnetica passiva. 

È la prima volta che in Italia viene ufficializzato un progetto che ha al centro l'idea di Elon Musk e dei suoi convogli iperveloci, che - stando al progetto - dovrebbero sfondare il muro dei 1.200 chilometri orari e per cui era già stata accarezzata l'idea di una "strada" Milano-Torino da coprire in 7 minuti.

Da 43 minuti a 10

L’obiettivo - hanno spiegato Fnm e hyperloop in una conferenza stampa giovedì - "è quello di studiare i vantaggi riguardo la diminuzione delle tempistiche di trasporto ferroviario tradizionali che, secondo una prima ipotesi, potrebbero passare dagli attuali 43 minuti a 10 minuti". 

“Le nuove forme di mobilità, soprattutto se improntate alla sostenibilità ambientale e all’impatto zero – il commento del presidente di Fnm Andrea Gibelli - sono una frontiera che vogliamo esplorare e un’opportunità che vogliamo cogliere. In questa iniziativa, le competenze ingegneristiche e infrastrutturali che da sempre caratterizzano Fnm possono allearsi con le tecnologie trasportistiche più innovative per creare un nuovo e avveniristico modello di mobilità”.

“L’opportunità per la Lombardia e per l’Italia – aggiunge Gibelli - è quella di entrare a far parte, da protagonista, di un network che unisce università, imprese, ricercatori e ingegneri di tutto il mondo che stanno studiando le innovazioni legate alla tecnologia del ‘vuoto’. Questo significa sviluppare la cultura dei distretti tecnologici aperti e delle piattaforme su cui chiunque può dare un contributo di esperienza. Il vantaggio per un Gruppo come Fnm è quello di essere ‘contaminato’ da tutte le innovazioni tecnologiche che saranno necessarie allo sviluppo di questa idea da un punto di vista costruttivo, di mitigazione ambientale e di integrazione dei servizi”.

Foto - Il "tubo" a Cadorna

Stazione Cadorna_tubo_hyperloop-2

"Quarta rivoluzione industriale"

“Entriamo nella quarta rivoluzione industriale – afferma Bibop Gresta, fondatore e amministratore delegato di Hyperloop Italia. - E la porta viene aperta da qui, dalla Lombardia, la prima regione economica italiana. Il decennio 2020 2030 porterà l'uomo verso nuovi modelli economici, sociali e industriali. I cambiamenti climatici richiedono il passaggio immediato verso un modello economico basato su sistemi resilienti e sostenibili. Questa transizione dell'umanità sarà qualcosa di straordinario, paragonabile solo al passaggio dall'agricoltura alla società industriale. Hyperloop è una infrastruttura intelligente e sostenibile che raggruppa tutti i progressi scientifici della tecnologia esponenziale. È ideata come un’enorme infrastruttura a energia rinnovabile, una rete di comunicazione a banda larga e un sistema di trasporto efficiente”.  
“Oggi – prosegue Gresta - annunciamo l'avvio del primo studio di fattibilità in Italia. Inizia la collaborazione tra i vari sviluppatori, ma solo noi possiamo vantare il diritto all'uso esclusivo del marchio e di tecnologie, tra cui la lievitazione magnetica passiva e il vibranium, che ci consentono di far funzionare pienamente il sistema. Sarà l'occasione per mostrare le incredibili potenzialità dell'industria e dei talenti italiani. Lavoreremo con Fnm e con i migliori partner italiani a stretto contatto con le istituzioni, i cittadini e con prestigiose università. Sono felice che questo sogno inizi dall'Italia. La culla del rinascimento. Il mio Paese”.

"Un giorno importante per la Lombardia, perché investire in ricerca è oggi il miglior investimento che produce risultati nel futuro", ha sottolineato il vicepresidente di regione Lombardia, Fabrizio Sala. "Sappiamo che non in tutte le parti del nostro Paese si condivide questo elemento di vantaggio competitivo - ha proseguito Sala - ma noi siamo fortemente motivati e i risultati ottenuti sugli investimenti che abbiamo fatto in Ricerca e Innovazione hanno proiettato la Lombardia tra le prime aree al mondo per rapporto tra Pil e risorse destinate all'Innovazione. Ci troviamo nella condizione di poterci confrontare, su questo tema, con gli Stati più avanzati".

Foto - Il percorso da Cadorna a Malpensa

cadorna malpensa hyperloop-2

Hyperloop, il prototipo del "treno" più veloce del mondo

Per il momento non sono state costruite intere strutture di Hyperloop ma solo prototipi funzionanti in scala 1:1, ma parziali. Inoltre la velocità massima raggiunta è ben lontana da quella di 1.200km/h promessa dai progettisti, che comunque resta l'obiettivo ultimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il "treno" è composto da singole capsule spinte da motori lineari a induzione e compressori d'aria all'interno di tubi a bassa pressione. L'interno del tubo è tenuto a bassa pressione per minimizzare l'attrito, mentre le capsule si muovono su un cuscino di aria generato attraverso più aperture nella base. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento