Come pulire le porte di casa

Ecco una guida dedicata ai suggerimenti su come pulire bene le porte di casa (anche quelle laccate!)

Pulire le porte di casa è molto importante per mantenere l'igiene domestico, ma non è sempre semplice: scopriamo in questa guida come farlo al meglio.

Come iniziare

Innanzitutto occorre iniziare dal primo step, togliere la polvere. Per farlo potete utilizzare un panno morbido, effettuando movimenti dall’alto verso il basso. Non solo: è mportante anche andare a togliere con una scopa i residui di sporco alla base della porta, per rimuovere tutti i batuffoli di polvere.

Come proseguire

Dopo aver tolto la polvere dalle porte si può iniziare con la pulizia approfondita. E' molto importante usare sempre poca quantità di liquido, perchè la porta non deve bagnarsi troppo. Il metodo più corretto, ovviamente, dipende dal tipo di porta e dal materiale di cui è composta, anche se in generale è meglio non utilizzare prodotti aggressivi come acidi, diluenti e cera d’api, che tende a rendere le superfici grasse. Scegliete quindi di usare una soluzione al 90% di acqua e al 10% di alcol, oppure anche acqua e aceto di mele, insieme ad un panno pulito e morbido.

Le porte laccate

Un tipo di porte particolarmente delicato è quello delle porte laccate. Il modo più sicuro per pulirle è di usare una pelle morbida appena umida, da passare sulla superficie. Una curiosità: potete anche usare una patata tagliata a metà e passarla sulla porta. Un rimedio antico ma ancora funzionale!

Potrebbe interessarti

  • Come installare da soli la vasca da bagno?

  • Insetti dannosi alle piante? Ecco come difenderle

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti

  • Tutto quello che dovresti sapere sui barbecue in muratura

  • Quando il frigorifero in casa fa tutto da solo

  • Come risparmiare su bollette elettriche troppo alte in estate

Torna su
MilanoToday è in caricamento