Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Milano, in giro in metro con "pistola" e coltello per rapinare coetanei: nei guai due ragazzini

I due, un 16enne e un 14enne, sono stati denunciati. Rapinati due giovanissimi di 14 anni
Torna a Milano, in giro in metro con "pistola" e coltello per rapinare coetanei: nei guai due ragazzini

Commenti (9)

  • rimandateli a casa con il loro genitori. Anche se nato in Italia ..... Basta integrazione

  • Due calci sul Sedere e mandarli a fare servizio civile “obbligatorio” per educare queste capre no!?..... belli questi uomini del futuro, stanno crescendo propio bene!! Vuoi colpa della società, delle famiglie, ma le teste sono le sue e sono dei.....!sto zitta meglio

  • Questi ci pagheranno le pensioni .... povera Italia.

  • Poveri bimbi, vittime di una società priva di valori. Senza un progetto educativo, senza modelli morali. Unico rimedio: ricondizionamento psico-fisico a suon di staffilate. Questo determina un ri-orientamento neurale e con nuove sinapsi e nuovi valori.

  • Ecco qua i giovani, bella roba...roll Royce roll Royce! Mai che però non ci sia un po' di Africains in queste situazioni....

    • La musica non c'entra nulla....ci sono molti genitori che semplicemente se ne fregano del figlio. Perchè se io la sera del 6 Gennaio vado al carrefour alle 8 di sera e fuori c'è un gruppo di ragazzini di 13/14 anni che urlano, mangiano panini appena comprati appoggiati alle auto dei clienti, vuol dire che il fatto che siano in giro e non a casa, non frega a nessuno nemmeno ai loro genitori. Io dovevo essere a casa la sera in inverno quando faceva buio...La società è quello che è...ma i genitori sono peggio.

  • Povero mondo

  • La nonna finisce pregiudicata per possesso di coltello a scatto, nonostante la strenua difesa: " lo uso per affettare i pomodori !!!!!"

  • A questi dovrebbero sfracassarli di botte per tentare d'inculcargli un minimo di senso civico.

Torna su
MilanoToday è in caricamento