Trova sua moglie con l’amante: la accoltella alla gola e poi scappa, ma era suo nipote

La donna era stata aggredita giovedì scorso dal marito, che era poi fuggito. Venerdì mattina i militari sono riusciti a rintracciarlo e ad arrestarlo. Ora è accusato di tentato omicidio

La donna era stata colpita alla gola - Foto rep

L’alcol e la gelosia non gli hanno fatto capire più nulla. Un mix di scarsa lucidità e rabbia che ha sfogato su sua moglie, incolpevole e “innocente”. Poi, forse resosi conto della follia, ha tentato la fuga. Inutilmente. 

Venerdì mattina, i carabinieri di Cassano d’Adda hanno arrestato un uomo di trentadue anni, egiziano e pregiudicato, con le accuse di tentato omicidio, atti persecutori, lesioni personali, violazione di domicilio e porto abusivo di arma. 

Le manette ai polsi dell’uomo hanno finalmente posto fine all’incubo della sua compagna, vittima di continue vessazioni e violenze. 

La caccia all’uomo era iniziata alle 7 della mattina dell’11 febbraio, quando la donna era stata accoltellata alla gola dall’arrestato. L’uomo, ubriaco e in preda a una crisi di gelosia, aveva colpito la moglie perché l’aveva trovata in compagnia di un altro uomo. La lite era subito degenerata - nonostante quell’uomo altro non fosse che il cugino della vittima - ed era finita con la donna in ospedale, ferita, e l’uomo in fuga. 

Venerdì mattina, però, il trentaduenne è stato trovato a Pioltello e la sua latitanza è finita. Così come l’incubo della sua compagna. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lascia il figlio solo in casa per andare a rubare: ladra arrestata insieme al compagno

  • Cronaca

    Maltempo, allerta temporali forti: attivato il monitoraggio del Seveso e del Lambro

  • Cronaca

    A cena con il cappello sotto Palazzo Lombardia con sorpresa: Valentino ha fretta di nascere

  • Cronaca

    Prende a bastonate la madre per i soldi e le mette una corda intorno al collo: arrestato

I più letti della settimana

  • Fa un incidente, ma continua a viaggiare: poco dopo si schianta contro un furgone e muore

  • "Vegani di merda, fate schifo": uomo pestato a sangue dal branco fuori dal ristorante "veg"

  • La mamma non accetta la sua omosessualità: ragazza cerca di uccidersi in metro, salvata

  • Ladro cerca di rubare una bici da 7 mila euro, cade e batte la testa: gravissimo

  • Centrale di smistamento di documenti falsi: sigilli al ristorante in via Padova

  • Milano, lavoratore licenziato dopo 30 anni: "Adesso abbiamo una macchina al tuo posto"

Torna su
MilanoToday è in caricamento