Abbiategrasso, rissa in piazza fra tre uomini: uno accoltellato in faccia, aggressori in fuga

La follia poco dopo le tre della notte tra sabato e domenica. L'uomo ricoverato a Magenta

Foto repertorio

La lite con i toni che diventano attimo dopo attimo sempre più accesi. Lo scontro fisico e poi il fendente, con il ferito che resta a terra e gli aggressori che scappano. Notte di sangue ad Abbiategrasso, dove un uomo è stato accoltellato al termine di una rissa che è scoppiata verso le tre in piazza Castello, pieno centro città. 

Stando a quanto finora ricostruito dai carabinieri, il ferito - un italiano di cinquantadue anni residente in paese - avrebbe discusso in strada con altre due persone. I tre, per motivi ancora sconosciuti, sarebbero subito venuti alle mani e uno di loro avrebbe estratto un coltello con il quale ha sferrato un fendente contro il 52enne, colpito al volto nella zona della mandibola. 

Il ferito è stato poi soccorso da un equipaggio del 118 ed è stato portato in codice giallo all'ospedale di Magenta: il taglio fortunatamente è superficiale e l'uomo non è in pericolo di vita. Gli altri due coinvolti nella rissa sono invece fuggiti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento