Milano, ragazzini disturbano clienti del locale: il titolare ne accoltella uno, 18enne gravissimo

Il 18enne è stato ferito all'addome: è grave al Policlinico di Milano. Fermato l'aggressore

Il luogo dell'aggressione

Sembra che da qualche giorno lui e i suoi amici si presentassero regolarmente in quel ristorante. Ogni sera lo stesso copione: qualche foto, qualche video - pare per degli "sketch" da pubblicare sui social - e poi via, la fuga. L'ultima volta, invece, il finale è stato decisamente diverso, tragico, con la reazione del titolare del locale e un fendente quasi fatale. 

Un ragazzino di diciotto anni - un marocchino regolare in Italia - è in condizioni gravissime al Policlinico di Milano dopo essere stato accoltellato mercoledì sera al termine di una lite in corso Lodi. A colpire il giovane, che è stato ferito all'addome ed è in prognosi riservata, sarebbe stato un cittadino cinese di ventinove anni, che è stato immediatamente fermato dai carabinieri del Radiomobile, subito arrivati sul posto. 

La lite nel locale e la coltellata

Stando a quanto ricostruito dai militari, verso le 20, il 18enne e alcuni amici - come già fatto in altre sere precedenti - si erano presentati nel ristorante del 29enne, erano entrati e avevano iniziato a infastidire i clienti e il titolare. I ragazzini, sempre secondo i primi accertamenti, avrebbero rubato una sedia e un posacenere, tanto che la moglie del titolare avrebbe scattato delle foto come prove. I giovani avrebbero quindi cercato di costringerla a cancellare le immagini e ne sarebbe nata una lite accesa. 

A quel punto, il ristoratore - che era in cantina - avrebbe sentito le urla della donna, avrebbe afferrato un coltello, sarebbe uscito dal locale - che si trova proprio in corso Lodi -, avrebbe inseguito i giovani e li avrebbe raggiunti sul marciapiede. Lì avrebbe colpito il 18enne con violenza. 

Il giovanissimo, soccorso dagli equipaggi di due ambulanze del 118, è stato trasportato in ospedale in codice rosso. La lama gli ha perforato l'addome - sembra che abbia sfiorato il cuore - e ha perso molto sangue: le sue condizioni sono giudicate gravi ed è subito entrato in sala operatoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cinese è stato invece fermato e portato in caserma per essere ascoltato. È stato poi arrestato con l'accusa di tentato omicidio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Orrore a Milano, stuprata in pieno giorno sul Monte Stella: indaga la polizia

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

Torna su
MilanoToday è in caricamento