Accoltellato al petto dalla moglie: portato in ospedale in codice rosso

È avvenuto in zona Niguarda al culmine di una lite familiare. Sul posto 118 e carabinieri

Repertorio

Un uomo di 52 anni è stato aggredito e colpito al petto con un coltello da cucina da sua moglie. È accaduto verso le 14:20 di sabato 2 maggio in via Paulucci di Calbioli Fulceri, zona Niguarda. Ad accorrere sul posto il 118 e i carabinieri.

Al culmine di una lite familiare il 52enne è stato accoltellato dalla donna, riportando una ferita di circa due centimetri al torace, per fortuna non profonda. Dopo avergli prestato le prime cure, i soccorritori l'hanno trasportato in ambulanza all'ospedale Niguarda di Milano, in codice rosso.

L'uomo era cosciente al momento dell'arrivo dell'ambulanza e le sue condizioni non sarebbero gravi: a breve potrebbe essere dimesso.  A riferirlo l'Azienda regionale emergenza urgenza e i militari del nucleo radiomobile intervenuti sul luogo dell'accoltellamento. La moglie, italiana come la vittima, è stata fermata e al momento si trova in caserma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento