Polizia locale: siglato l'accordo sul contratto decentrato con 5,5 milioni

Chiusa la vertenza: finanziati tra l'altro gli straordinari per i mesi di Expo

Raggiunto l'accordo tra comune e vigili urbani

Raggiunto l'accordo sulla vertenza tra comune di Milano e sindacati della polizia locale per il contratto decentrato degli agenti. Sul piatto, da parte del comune, cinque milioni e mezzo che verranno corrisposti in base alle ore lavorative che ciascuno metterà a disposizione. L'accordo riguarda anche gli straordinari che verranno effettuati durante i mesi di Expo.

"La trattativa è stata lunga e delicata, il frutto è un nuovo accordo di soddisfazione per tutti, che valorizza le specificità dei vigili di Milano", ha commentato Chiara Bisconti, assessore al personale. "Articoliamo il salario accessorio - ha proseguito - con voci anche nuove per assicurare il miglior funzionamento del corpo di polizia locale, inserendo nuove facilitazioni su turni e orari".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, grosso incendio in Stazione Centrale: a fuoco un'area dove si rifugiano i clochard

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

Torna su
MilanoToday è in caricamento