Polizia locale: siglato l'accordo sul contratto decentrato con 5,5 milioni

Chiusa la vertenza: finanziati tra l'altro gli straordinari per i mesi di Expo

Raggiunto l'accordo tra comune e vigili urbani

Raggiunto l'accordo sulla vertenza tra comune di Milano e sindacati della polizia locale per il contratto decentrato degli agenti. Sul piatto, da parte del comune, cinque milioni e mezzo che verranno corrisposti in base alle ore lavorative che ciascuno metterà a disposizione. L'accordo riguarda anche gli straordinari che verranno effettuati durante i mesi di Expo.

"La trattativa è stata lunga e delicata, il frutto è un nuovo accordo di soddisfazione per tutti, che valorizza le specificità dei vigili di Milano", ha commentato Chiara Bisconti, assessore al personale. "Articoliamo il salario accessorio - ha proseguito - con voci anche nuove per assicurare il miglior funzionamento del corpo di polizia locale, inserendo nuove facilitazioni su turni e orari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento