Adesca una ragazzina di 13 anni su Facebook, arrestato per atti sessuali

L'uomo, che ha 27 anni, e' stato fermato con l'accusa di atti sessuali con una minore di 14 anni, reato equiparato alla violenza sessuale; i genitori avevano segnalato la scomparsa della propria figlia

Ha adescato una ragazzina di 13 anni su Facebook e l'ha convinta a raggiungerlo nella sua abitazione spacciandosi per un 19enne. L'uomo, che ha 27 anni, e' stato fermato con l'accusa di atti sessuali con una minore di 14 anni, reato equiparato alla violenza sessuale, dopo che gli investigatori, coordinati dal pm di turno Eugenio Fusco della procura di Milano, hanno rintracciato la ragazza a casa del giovane.

I genitori della 13enne, infatti, non vedendo rientrare a casa la figlia nella notte tra venerdi' e sabato scorsi, hanno presentato una denuncia di scomparsa finita sul tavolo del pm. Da li' sono partiti gli accertamenti, anche sui tabulati telefonici, e gli investigatori sono riusciti a rintracciare la ragazzina nell' abitazione dell'uomo, che e' stato sottoposto a fermo da parte dei carabinieri su disposizione del magistrato. Il fermo dovrebbe essere convalidato martedì dal gip, dopo l'interrogatorio di garanzia in carcere.

Sembra che l'uomo, che aveva fatto intendere alla ragazzina di avere 19 anni, avesse gia' adescato altre ragazze sui social network e su questi episodi si sta indagando. E' stato fermato, infatti, grazie anche alla segnalazione di un'altra minorenne che ha raccontato di tentativi di adescamento da parte del giovane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Milano, caso di coronavirus: vademecum sulla prevenzione, la trasmissione e l'esposizione

Torna su
MilanoToday è in caricamento