Coronavirus, volo Alitalia fermato a Mauritius: no a 40 passeggeri da Lombardia e Veneto

I passeggeri con ogni probabilità saranno costretti a tornare in Italia. Tutti i dettagli

Bloccati a bordo. E, con ogni probabilità, costretti a rientrare. Un volo Alitalia partito domenica sera da Roma e atterrato lunedì mattina a Mauritius è stato fermato per verificare la presenza di passeggeri lombardi e veneti potenzialmente - secondo le autorità locali - collegati all'emergenza Coronavirus, che in Lombardia ha causato oltre 150 contagi e quattro morti

I turisti lombardi e veneti non sono stati fatti sbarcare ed è stato proposto loro un periodo di quarantena di 14 giorni obbligatorio. Unica alternativa: il rimpatrio immediato.

Alitalia, che sembra non avesse avuto nessuna comunicazione a riguardo prima del volo, ha immediatamente allertato la Farnesina, che sta seguendo la situazione. Stando a quanto appreso, i 40 passeggeri avrebbero deciso di tornare immediatamente in Italia e resta ora da capire come organizzare il viaggio perché l'aereo - che avrebbe operato il volo di ritorno nel pomeriggio - è già pieno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In base a disposizioni delle autorità di Mauritius, non trasmesse alla compagnia prima dell'arrivo del volo, lo sbarco di 40 persone originanti da Lombardia e Veneto sarebbe stato condizionato a una messa in quarantena locale - ha fatto sapere la compagnia di bandiera in una nota -. Su richiesta degli stessi, ed in costante coordinamento con l'Unità di Crisi della Farnesina, Alitalia ne sta predisponendo il rientro immediato, nonostante nessuno di loro abbia dichiarato sintomi di qualsivoglia malessere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento