Legnano, aggredito con l'acido dalla ex fidanzata: uomo grave, donna arrestata

La donna si è consegnata spontaneamente ai carabinieri. Al momento si trova in carcere

È uscita di casa con un bicchiere pieno di acido. E appena ha litigato con la sua vittima designata, lo ha colpito. Un uomo di trenta anni è stato aggredito martedì sera dalla sua ex fidanzata, che lo ha ferito con un getto di acido al volto. 

I due, stando a quanto finora appreso, si erano incontrati in via dei Pioppi verso le 22. Dopo una lite, l'ennesima, la donna - trentotto anni - ha messo in atto il suo folle piano. Il 30enne è stato colpito al volto e al torace. Ora è ricoverato presso il Centro Grandi Ustioni dell'ospedale Niguarda di Milano: è in condizioni serie e rischia di perdere un occhio.

Quella tra i due, secondo le prime informazioni, era una storia finita male e già a fine aprile l'uomo aveva presentato una denuncia contro la ex per le continue molestie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 38enne si è poi presentata spontaneamente in caserma: è stata arrestata con le accuse di lesioni personali gravissime e atti persecutori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

Torna su
MilanoToday è in caricamento