In dodici pestano a sangue due ragazzi fuori da un bar: denunciati esponenti di Casapound

A casa loro trovati anche coltelli e manganelli. Identificati e denunciati dalla Digos

Armi sequestrate a casa dei 12

Sarebbero usciti dal locale - questa la definizione della polizia - "in maniera compatta ed organizzata". Quindi, come una sorta di "squadrone", avrebbero portato a termine l'aggressione e sarebbero fuggiti. 

Dodici ragazzi - tutti milanesi tra i diciotto e i ventisei anni - sono stati denunciati dalla Digos di Milano con l'accusa di lesioni personali in concorso. Si tratta - fanno sapere da via Fatebenefratelli - di esponenti dell'ala milanese di CasaPound. Il 10 marzo scorso, stando a quanto accertato dagli agenti, i dodici avrebbero pestato due ragazzi con i quali avevano litigato - sembra non per ragioni politiche - all'interno di un locale di corso Garibaldi. 

Una volta all'esterno, i dodici erano arrivati in branco e si erano scagliati contro le due vittime, colpite con calci, pugni e un casco integrale e finite in ospedale con prognosi di otto e dieci giorni. 

Venerdì mattina, proprio gli uomini della Digos hanno perquisito i dodici ragazzi, membri anche della curva del Milano, che segue la squadra di hockey meneghina. A casa loro sono stati sequestrati - oltre agli abiti e al casco usati durante l'aggressione - coltelli, manganelli e una bandiera della Repubblica sociale italiana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento