Ha un debito con lui e lo picchia selvaggiamente, arrestato

E' successo a Corsico

Aggressione a Corsico

Un marocchino di 21 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Corsico, per aver picchiato un connazionale col quale aveva un debito di 30mila euro. Il ferito, dimesso dalla clinica Humanitas con una prognosi di 60 giorni, ha riportato un trauma cranico con frattura della teca.

Il pestaggio risale all'8 gennaio scorso ma il marocchino è stato bloccato il giorno successivo grazie a un riconoscimento fotografico e accusato di lesioni gravi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Quaranta furti e spaccate a Milano, scatta il blitz dei carabinieri. Salvini: "Arrestati 28 rom"

  • Cronaca

    Sequestro da 5 milioni di euro a Formigoni per il caso Maugeri, lui replica: "Ma io non li ho"

  • Cronaca

    Milano, carabinieri 'netturbini' per incastrare il pusher: aveva 1 kg di coca e una pistola finta

  • Cronaca

    La 'ndrangheta dietro al ristorante con vista sullo skyline di Milano: chiuso il locale

I più letti della settimana

  • Ucciso in strada in un agguato, le ipotesi sull'omicidio di Assane tra razzismo e droga

  • 'Non ha chiesto scusa e gli ho sparato 11 colpi': Fabrizio, il killer di Corsico, racconta l'omicidio

  • Omicidio a Corsico, Assane Diallo ucciso in strada a colpi di pistola

  • Si masturba dietro un gruppo di ragazzine al concerto in Duomo: arrestato un uomo

  • Omicidio a Corsico, spara e uccide un uomo in strada: 54enne morto in via delle Querce

  • Incendio in via Rombon a Milano: fiamme distruggono un autobus Atm della linea 924

Torna su
MilanoToday è in caricamento