Ha un debito con lui e lo picchia selvaggiamente, arrestato

E' successo a Corsico

Aggressione a Corsico

Un marocchino di 21 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Corsico, per aver picchiato un connazionale col quale aveva un debito di 30mila euro. Il ferito, dimesso dalla clinica Humanitas con una prognosi di 60 giorni, ha riportato un trauma cranico con frattura della teca.

Il pestaggio risale all'8 gennaio scorso ma il marocchino è stato bloccato il giorno successivo grazie a un riconoscimento fotografico e accusato di lesioni gravi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Milano Centro

      Vandali bruciano alcune palme in Duomo: monta la protesta

    • Cronaca

      Drogati, alcolizzati: picchiano mogli e compagne, tre arresti nel week-end

    • Cronaca

      Bambina ricoverata al Buzzi per meningite, condizioni ancora molto gravi

    • Incidenti stradali

      Falciato da un'auto mentre cammina sulla Provinciale per andare a un rave party

    I più letti della settimana

    • Milano, uomo si accovaccia e fa gli escrementi sul marciapiede in via dei Missaglia | Foto

    • Incidente a Segrate, 17enne uccisa sulla Cassanese: forse si è lanciata da auto in corsa

    • Carabinieri si travestono da drogati: blitz nel bosco dello spaccio tra Milanese e Brianza

    • Meningite a Milano: è morta un'altra donna, grave anche una bambina di sette mesi

    • Suicidio sulla Metropolitana Verde M2: circolazione sospesa tra Caiazzo e Lambrate

    • Incidente in via Ponti, investito sulle strisce e sbalzato sull’asfalto: un 50enne in fin di vita

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento