Corso Como, rissa in un locale: spacca un bicchiere in faccia a una ragazza e scappa

La vittima è stata colpita al volto da una ragazza, fuggita dopo l'aggressione. Alla base della rissa ci sarebbe una lite per futili motivi. La giovane, venticinque anni, è finita in ospedale

Indaga la polizia

La discussione. I toni che si alzano sempre di più. Il colpo in faccia e la fuga. Tutto nel giro di pochi minuti. 

Notte di follia, quella tra domenica e lunedì, in un locale di corso Como, cuore della movida milanese. A farne le spese è stata una ragazza di venticinque anni, soccorsa pochi minuti prima delle tre e portata all’ospedale Fatebenefratelli per delle ferite al volto. 

La giovane, secondo le prime ricostruzioni, è stata colpita con un bicchiere di vetro in faccia da una donna, poi scappata. A scatenare la rabbia della rivale sembra sia stata una discussione per futili motivi, poi sfociata in violenza. 

La venticinquenne, medicata sul posto, è stata portata al pronto soccorso in codice verde: le sue condizioni non destano alcune preoccupazioni. Nessuna traccia, almeno per il momento, della donna che l’ha colpita. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti