Torna dal viaggio di nozze e si sente male: Alessandra muore tra le braccia di suo marito

Venerdì l’ultimo saluto alla giovane vittima, che viveva da un paio di anni a Inzago

La giovane vittima

Aveva appena trascorso i giorni più belli della sua vita. Il sì pronunciato in chiesa, il viaggio di nozze in un posto da sogno, poi i giorni con i familiari nel loro paese d’origine e il ritorno nella città che li aveva accolti un paio di anni fa. Ma in quella città lei, purtroppo, non ci è mai arrivata. 

Perché la vita di Alessandra Avella - trentaduenne nata a Castellamare di Stabia, ma per anni residente a Scafati - si è interrotta mercoledì scorso sull’autostrada A1, all’altezza di Ponzano. 

La neo sposina era in macchina con il suo compagno Nicola quando si è sentita male e ha perso subito conoscenza. Lui ha chiesto l’intervento dei soccorsi, arrivati immediatamente, ma per Alessandra non c’è stato nulla da fare

Da settembre 2015, la coppia viveva a Inzago e pochi giorni prima del matrimonio i due sposi erano tornati in Campania per celebrare la loro unione in quella stessa chiesa che venerdì, purtroppo, ha accolto anche il feretro della trentaduenne

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 5 luglio, dopo le nozze, Alessandra e Nicola erano partiti per le Mauritius, per il loro viaggio di nozze. Al ritorno verso casa, poi, la tragedia, dovuta probabilmente a uno scompenso cardiaco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento