Pacco “sospetto” in bagno: allarme bomba all’Hotel Armani in centro

La polizia è intervenuta all’albergo a 5 stelle di via Manzoni per la presenza di un pacco sospetto in bagno. L’allarme, però, si è rivelato falso

L'allarme è scattato venerdì mattina - Foto repertorio

Un pacco dimenticato in bagno da un fattorino distratto. Ed un nuovo allarme, l’ennesimo. 

Sono ormai sempre gli stessi gli ingredienti dei tanti falsi allarmi bomba che si “rincorrono” ogni giorno in città. Venerdì mattina, a farne le spese è stato il prestigioso e lussuoso Armani Hotel, l’albergo a cinque stelle del noto stilista che sorge in pieno centro, in via Manzoni. 

In mattinata, infatti, i dipendenti dell’hotel hanno telefonato al 113 chiedendo un rapido intervento per la presenza di un pacco sospetto in uno dei bagni. L’allarme è rientrato non appena si è scoperto che in realtà il pacco non era altro che una scatola indirizzata all’albergo. 

All’interno, hanno poi accertato gli agenti, c’era merce regolare e assolutamente non pericolosa. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Incidente sull'A4, camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: sei chilometri di coda

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento