Allarme bomba a Milano: operatore Amsa trova 'ordigno', strada chiusa

Il presunto ordigno, secondo le prime descrizioni avrebbe dei fili che lo collegano ad un telefono cellulare. La strada è stata chiusa per permettere i controlli degli artificieri

Immagine di repertorio

Ancora un allarme bomba a Milano, giovedì mattina. Questa volta in via Fabriano, zona Affori.

A lanciare l'allerta intorno alle 9.30 è un operatore dell'Amsa che ha trovato una cassetta di legno sospetta all'interno di un contenitore della spazzatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presunto ordigno, secondo le prime descrizioni avrebbe dei fili che lo collegano ad un telefono cellulare. La strada è stata chiusa per permettere i controlli degli artificieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento