Dramma nel mondo del calcio, il calciatore 19enne Andrea Rinaldi lotta tra la vita e la morte

L'ex atalantino, ora nel Legnano, si trova ricoverato da venerdì, dopo aver avuto un aneurisma

Foto dal profilo Facebook del ragazzo

Terribile notizia poche ore fa nel mondo dello sport. Andrea Rinaldi, 20enne ex giocatore dell'Atalanta e oggi al Legnano, è ricoverato in condizioni gravissime dopo aver accusato un aneurisma.

Il giovane ha avuto un malore nella serata di venerdì 8 maggio mentre si trovava in casa ed è stato trasportato all'ospedale di Varese. Le sue condizioni sin da subito sono apparse molto serie. Il ragazzo, nato nel 2000, deve ancora compiere 20 anni.

Rinaldi è cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta, ha poi giocato nell'Imolese in serie C e nel Mezzolara in D. L'estate scorsa, infine, era è al Legnano, sempre in D, squadra con la quale ha segnato il gol partita contro la Caratese.

Diversi e commossi i messaggi di affetto dopo la notizia dell'improvviso malore. Gli amici sui social hanno voluto mettere in luce l'impegno e la professionalità di Andrea, ma anche la sua gioia di vivere e il suo entusiasmo.

Aggiornamento

Il ragazzo non ce l'ha fatta. A dare notizia della sua scomparsa nella mattinata di lunedì 11 maggio l'Ac Legnano. "Una notizia che non avremmo mai voluto dare - si legge sul sito della squadra - purtroppo Andrea ci ha lasciato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Milano, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

Torna su
MilanoToday è in caricamento