Rischia di annegare nelle acque del Naviglio, ma un passante si tuffa e la salva

Paura per una 64enne italiana a Corsico

Repertorio

Si sarebbe buttata nelle acque del Naviglio per togliersi la vita, ma un passante l'ha notata e si è immediatamente tuffato per salvarla. Questa la ricostruzione dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza di quanto accaduto a una 64enne italiana a Corsico, in via Alzaia Trento, verso le 12 del 29 agosto. Sul posto sono accorse un'ambulanza e un'automedica del 118, chiamate da alcuni utenti della strada che hanno assistito alla scena. Allertati anche i vigili del fuoco di Milano Messina e i carabinieri della compagnia di Corsico.

La donna avrebbe tentato il suicidio gettandosi nel corso d'acqua. Grazie all'intervento tempestivo del passante-eroe però è stata portata in salvo fuori dall'acqua. La 64enne ha atteso l'arrivo dei soccorritori senza mai perdere conoscenza. L'ambulanza l'ha poi portata all'Ospedale San Carlo in codice giallo. Le sue condizioni sarebbero tali da escludere il pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

  • Come tenere lontane le formiche con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento