Rischia di annegare nelle acque del Naviglio, ma un passante si tuffa e la salva

Paura per una 64enne italiana a Corsico

Repertorio

Si sarebbe buttata nelle acque del Naviglio per togliersi la vita, ma un passante l'ha notata e si è immediatamente tuffato per salvarla. Questa la ricostruzione dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza di quanto accaduto a una 64enne italiana a Corsico, in via Alzaia Trento, verso le 12 del 29 agosto. Sul posto sono accorse un'ambulanza e un'automedica del 118, chiamate da alcuni utenti della strada che hanno assistito alla scena. Allertati anche i vigili del fuoco di Milano Messina e i carabinieri della compagnia di Corsico.

La donna avrebbe tentato il suicidio gettandosi nel corso d'acqua. Grazie all'intervento tempestivo del passante-eroe però è stata portata in salvo fuori dall'acqua. La 64enne ha atteso l'arrivo dei soccorritori senza mai perdere conoscenza. L'ambulanza l'ha poi portata all'Ospedale San Carlo in codice giallo. Le sue condizioni sarebbero tali da escludere il pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

Torna su
MilanoToday è in caricamento