La finta cugina e il "notaio": maxi truffa a segno a Milano, bottino di 70mila euro

Vittima una donna di 82 anni, che ha consegnato monete in oro per un peso di 2,5 kg

Lei, la finta cugina, le ha telefonato e le ha chiesto dei soldi per evitare guai peggiori. Lui, il falso notaio, ha recitato la sua parte, assicurando che quei soldi erano proprio necessari. E la vittima, purtroppo, ci è cascata. 

Maxi truffa martedì pomeriggio in centro a Milano, dove un'anziana di 82 anni - una donna nata in Tunisia, ma cittadina italiana - è stata raggirata da una coppia che le ha portato via 70mila euro in oro. 

La sceneggiata è iniziata poco dopo l'orario di pranzo, quando la 82enne ha ricevuto una chiamata sul telefono di casa da una donna che si è finta sua cugina e che le ha raccontato di aver avuto un incidente in auto e di aver causato danni per 25mila euro all'altra vettura. La presunta parente le ha poi chiesto quanti più soldi possibili per evitare il ritiro della patente e guai con la giustizia e le ha passato un uomo - che si è presentato come notaio -, che l'ha rassicurata la veridicità del racconto. 

La vittima ha spiegato ai due di non avere soldi in contanti in casa, ma soltanto alcune monete da collezione che aveva avuto in eredità. La finta cugina e il professionista chiaramente hanno accettato e le hanno dato appuntamento poco dopo sotto l'appartamento - in zona corso Vercelli - per ritirare tutto. 

Alle 15.15, stando a quanto ricostruito dalla polizia, l'anziana è uscita e ha consegnato a una donna - che lei stessa ha descritto come una giovane italiana - 25 monete di 50 pesos messicani, 29 di krugerrand sudafricani e 50 di sterline della Regina Elisabetta. La truffatrice ha preso il bottino - 2 chili e mezzo di oro, il cui valore viene stimato attorno ai 70mila euro - ed è fuggita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'82enne si è accorta della truffa soltanto poche ore dopo, quando ha telefonato alla cugina - la vera - e ha scoperto di essere stata raggirata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 848 contagi tra Milano e hinterland. Tutti i dati

Torna su
MilanoToday è in caricamento