Via libera al piano del traffico: il voto in consiglio comunale

Approvato a Palazzo Marino il documento programmatico grazie al quale, tra l'altro, Area C potrà essere resa definitiva

Seduta del consiglio comunale

Il consiglio comunale di Milano ha approvato il piano generale del traffico urbano. I voti favorevoli sono stati 26, i contrari 7 e gli astenuti uno. Si tratta del documento che fa - tra l'altro - da "cornice" a Area C, su cui fino ad ora pendeva il rischio dei ricorsi.

"Grazie all'aggiornamento del Pgtu la nostra città si arricchisce di un quadro pianificatorio saldo e serio, che mette un punto fermo su provvedimenti che fino a oggi sono stati sperimentali, come Area C", ha spiegato l'assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran. "Milano ha intrapreso la strada verso la mobilità sostenibile, verso forme di mobilità nuova, e l'ha fatto attraverso la riduzione consistente del traffico in centro e l'utilizzo trasparente delle risorse prodotte, che sono andate a potenziare il trasporto pubblico, che attualmente garantisce l'offerta maggiore nella storia della nostra città".

Il prossimo passo sarà la redazione del piano urbano della mobilità sostenibile, che - ha continuato Maran - "permetterà di raggiungere l'obiettivo, comune ad ogni grande città europea, di ridurre ulteriormente il traffico e di migliorare sempre più qualità della vita ed efficienza della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

  • I fratelli, l'autista, Omega 3 e Caronte: la banda che voleva sequestrare l'uomo da 4 milioni

Torna su
MilanoToday è in caricamento