Arluno, scoperta discarica abusiva: mille metri cubi di rifiuti speciali buttati in un capannone

Il capannone è stato sequestrato e il responsabile è stato denunciato. La scoperta

Foto repertorio

Nessuna autorizzazione. Nessun certificato. E il rischio, concreto, di un potenziale disastro. I carabinieri del Noe, nucleo operativo ecologico, venerdì mattina hanno scoperto e sequestrato una discarica abusiva ad Arluno. 

In un capannone, di proprietà di un'azienda che opera nel settore della logistica, i militari hanno trovato mille metri cubi di rifiuti, tra cui molte materie plastiche. A mettere gli investigatori sulla strada giusta sono stati alcuni cittadini, che negli ultimi giorni hanno denunciato alla compagnia di Legnano l'accentuarsi di un cattivo odore nella zona. 

Video | Le immagini nella discarica

A quel punto, gli uomini del Noe sono riusciti a individuare la struttura al cui interno era stata allestita una vera e propria discarica abusiva, che - scrivono gli stessi carabinieri - "avrebbe potuto essere data alle fiamme per cancellarne le tracce". 

Il responsabile della ditta è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti, mentre il capannone è stato sequestrato. 

Tra la sera e la notte dello scorso 14 ottobre erano bruciati due depositi di rifiuti. Il primo rogo - quasi certamente di natura dolosa - era divampato in via Chiasserini, dove era scattata l'allerta diossina. Poche ore dopo, invece, a bruciare era stato il deposito "Ri.Eco" di Novate Milanese.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento