Armi da guerra sequestrate agli estremisti di estrema destra: il maxi blitz antiterrorismo

Oltre all'arsenale di armi, è stato sequestrato anche un missile aria-aria funzionante

Parte delle armi

Armi da guerra, tra cui fucili d'assalto automatici di ultima generazione, sono stati sequestrati dalla polizia in varie città del Nord Italia. Durante l’operazione coordinata della Procura della Repubblica di Torino, oltre ad un autentico arsenale di armi da guerra è stato sequestrato anche un missile aria-aria perfettamente funzionante ed in uso alle forze armate del Qatar.

Estremismo di estrema destra

Il blitz dell'antiterrorismo è scattato nei confronti di una serie di soggetti orbitanti nei gruppi dell'estrema destra oltranzista e nasce da un'indagine della Digos di Torino relativa ad alcuni combattenti italiani che hanno partecipato alla guerra nel Donbass, in Ucraina.

Ecco l'arsenale sequestrato: le immmagini

All'operazione, coordinata dalla procura di Torino, hanno collaborato anche le Digos di Milano, Varese, Pavia, Novara e Forlì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento