Pistole, coltelli, tirapugni e manganelli: così i finanzieri hanno trovato un 'arsenale' a Rho

Le armi sono state sequestrate per verificare se siano mai state utilizzate in azioni criminali

Le armi

Sono rimasti sorpresi anche i militari delle fiamme gialle quando, durante la perquisizione domiciliare nell'abitazione di 35enne di Rho, hanno rinvenuto un piccolo arsenale composto da un revolver e una pistola complete del relativo munizionamento - 36 cartucce - e coltelli, tirapugni e manganelli.

L'arsenale in una casa di Rho

La scoperta della Guardia di Finanza di Rho ha fatto scattare subito le manette ai polsi dell'uomo. Le armi da fuoco erano prive di matricola. La pistola, originariamente a salve, era stata modificata e resa idonea all’utilizzo di proiettili veri. 

L'arsenale è stato sequestrato per realizzare gli accertamenti per verificare se siamo mai state utilizzate in azioni criminali passate.

L'uomo, incensurato, è stato arrestato per detenzione di armi clandestine. Ora, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria milanese, è stato rinchiuso nel carcere di San Vittore.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento