Milano, va in ospedale ma è ricercata da dieci anni: donna arrestata in clinica a Città Studi

La donna è stata arrestata dalla polizia. Deve scontare 6 anni e 9 mesi di carcere

È andata in ospedale per fare dei controlli. E lì per lei sono scattate la manette. Una donna di sessantasei anni, una cittadina colombiana, è stata arrestata lunedì alla clinica Città Studi di Milano in esecuzione di un ordine di carcerazione spiccato nel 2009 dal tribunale di Roma. 

La 66enne, irregolare in Italia, era infatti stata condannata ormai dieci anni fa a una pena di sei anni e nove mesi di carcere per reati legati allo spaccio di stupefacenti. 

La sua fuga è finita lunedì, quando è andata in ospedale ed è scattato l'alert alloggiati, un sistema che segnala in automatico alle forze dell'ordine la presenza in strutture pubbliche di ricercati. A quel punto, la fuggitiva è stata raggiunta nello stesso ospedale dai poliziotti ed è stata arrestata. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento