Doveva essere in carcere ma girava per la Stazione Centrale: arrestata rapinatrice

La 25enne deve scontare una condanna di quasi tre anni per i reati di rapina e furto aggravato

Repertorio

Avrebbe dovuto essere in prigione e scontare una condanna di quasi tre anni ma era in giro per la Stazione Centrale di Milano. Qui però è stata fermata dagli agenti della polizia ferroviaria che dopo un controllo l'hanno tratta in arresto.

A finire in manette una ragazza di 25 anni, cittadina italiana e di origine bosniaca. Dopo alcune verifiche la Polfer ha riscontrato che la giovane era destinataria di un ordine di carcerazione: a suo carico è risultata l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Condannata per reati di rapina e furto aggravato la 25enne deve scontare una condanna di quasi tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

  • Con febbre e sintomatica, donna prende due aerei da Milano fino al Ragusano

Torna su
MilanoToday è in caricamento