Doveva essere in carcere ma girava per la Stazione Centrale: arrestata rapinatrice

La 25enne deve scontare una condanna di quasi tre anni per i reati di rapina e furto aggravato

Repertorio

Avrebbe dovuto essere in prigione e scontare una condanna di quasi tre anni ma era in giro per la Stazione Centrale di Milano. Qui però è stata fermata dagli agenti della polizia ferroviaria che dopo un controllo l'hanno tratta in arresto.

A finire in manette una ragazza di 25 anni, cittadina italiana e di origine bosniaca. Dopo alcune verifiche la Polfer ha riscontrato che la giovane era destinataria di un ordine di carcerazione: a suo carico è risultata l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Lecce.

Condannata per reati di rapina e furto aggravato la 25enne deve scontare una condanna di quasi tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

Torna su
MilanoToday è in caricamento