Deve scontare oltre 2 anni di carcere, ma è in giro in Centrale a Milano: ragazza arrestata

La giovane, 24 anni, deve scontare due anni e tre mesi di carcere per una condanna per furti

Doveva essere in carcere. E lì è finita, quasi per caso. Una ragazza di ventiquattro anni, cittadina croata, è stata arrestata lunedì pomeriggio in stazione Centrale a Milano dagli agenti della polizia ferroviaria perché destinataria di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. 

I poliziotti, impegnati in un normale controllo dei passeggeri nello scalo meneghino, hanno fermato la giovane mentre passeggiava insieme a una sua connazionale di trentanove anni. Alla Polfer è bastato inserire il nome della ragazza nei loro terminali per scoprire che la 24enne era in realtà una ricercata. 

Sulla sua testa, infatti, pendeva una condanna - da scontare - di due anni e tre mesi di carcere per reati contro il patrimonio. La ragazza, una ladra professionista, è stata portata in carcere a San Vittore. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Incidente in tangenziale Est, tragico schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento