Furto affare di famiglia: mamma e figlia vanno a rubare insieme all'Ovs, arrestate entrambe

Le due, 56 e 33 anni, sono state fermate dopo un furto nell'Ovs del centro commerciale

Cinquantasei anni una, trentatré l'altra. La madre una, la figlia l'altra. Entrambe sono state arrestate giovedì mattina dalla polizia con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso. 

Le due donne, entrambe romene, sono infatti state fermate subito dopo un furto all'interno dell'Ovs del centro commerciale Bonola. Stando a quanto accertato dalla Questura, una delle donne era rimasta fuori dal locale a fare da "palo", mentre la seconda era entrata, aveva staccato le placche anti taccheggio da alcuni abiti - per un valore di ottanta euro - ed era poi uscita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta all'esterno, mamma e figlia si sono date alla fuga, ma - purtroppo per loro - sono state raggiunte e bloccate dall'addetto alla vigilanza, che le ha poi consegnate all'equipaggio di una Volante. La 56enne e la 33enne hanno precedenti e la madre ha nel curriculum anche una condanna, chiaramente per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento