Arrestati due marocchini, spacciavano al Parco delle Groane

Nascondevano la droga negli anfratti della boscaglia, per farla ritirare poi dai clienti: arrestati due marocchini senza permesso di soggiorno al Parco delle Groane. Sequestrati dai carabinieri droga e contanti

Due marocchini, entrambi senza permesso di soggiorno, sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri di Novate Milanesi.

Le forze dell’ordine sono risaliti ai due, che spacciavano cocaina, pedinando alcuni tossicodipendenti che andavano a rifornirsi di stupefacenti al Parco delle Groane. Gli appostamenti hanno permesso di individuare ai carabinieri due uomini marocchini, di 26 e 37 anni, che nascondevano le dosi di cocaina in diversi anfratti della boscaglia, facendole ritirare direttamente dai clienti abituali, che conoscevano i nascondigli.

I due spacciatori sono qui stati arrestati e, da una perquisizione degli anfratti, le forze dell’ordine hanno trovato 80 grammi di coca e 20 di eroina. Rinvenuti poi anche un bilancino di precisione per confezionare le dosi e tagliare la droga e 2mila euro in contanti, proventi dello spaccio.

I due si trovano ora a San Vittore, mentre alcuni dei clienti sono stati segnalati dagli agenti alla prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento