Rubano biciclette dei vicini, arrestati due ladri a Milano

Domenica in via Uruguay, i banditi sono stati riconosciuti dagli stessi proprietari delle bici mentre passeggiavano con le bici rubate

Fermati dai carabinieri

Sono stati arrestati due ladri di biciclette a Milano. Avevano rubato le biciclette di due vicini di casa di uno dei due.

Domenica, intorno alle 12, in via Uruguay, i banditi sono stati riconosciuti dagli stessi proprietari delle bici mentre all'ingresso del condominio passeggiavano con le biciclette appena rubate. 

In manette sono finiti italiano di 47 anni, B.R, con precedenti, ed un cittadino romeno di 24anni, e con precedenti, A.P.

Ad allertare i carabinieri sono stati i proprietari, una coppia di impiegati 50enne residenti nei paraggi: rientrando hanno incrociato il vicino, lo hanno salutato, poi a lei è venuto il dubbio: "ma quelle non erano le nostre bici?".

Dopo aver verificato che la loro cantina era stata effettivamente aperta e 2 bici erano mancanti, il marito della donna ha allertato i militari che, dopo un inseguimento molto animato hanno arrestato i due uomini e hanno recuperato le biciclette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

  • I fratelli, l'autista, Omega 3 e Caronte: la banda che voleva sequestrare l'uomo da 4 milioni

Torna su
MilanoToday è in caricamento