Cercano di uccidere un ragazzino fuori da un locale: arrestati quattro membri della 'Ms13'

L'aggressione lo scorso 3 giugno. La rissa era nata nell'ambito della pandillas della Ms13

La folle aggressione

Si erano sfidati con i rivali fuori da un locale per il controllo del "loro" territorio. E durante quella rissa, violentissima, avevano quasi ucciso un ragazzino, ancora minorenne. 

Quattro uomini, tutti cittadini sudamericani, sono stati arrestati mercoledì mattina dalla Squadra Mobile della Questura di Milano. Gli agenti hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Milano nei confronti dei quattro, che sono tutti accusati di tentato omicidio ai danni di un minore e rissa aggravata. 

Vedi: chi sono i quattro arrestati della Ms13

Il gruppo - stando a quanto accertato dalle indagini - aveva ferito gravemente la vittima nella notte dello scorso 3 giugno all'esterno di una discoteca di via Toffetti, in zona Corvetto. La rissa era nata - spiega la Questura - per motivi "riconducibili alle dinamiche di controllo del territorio tipiche delle bande di strada salvadoregne", le cosiddette "pandillas". 

I quattro, infatti, avevano preso a calci, pugni e coltellate il ragazzino per mostrare la propria forza dopo che all'interno del locale c'era stata una discussione tra un'amica degli arrestati - anche lei parte di una gang - e gli amici del giovanissimo.

Video | Calci, pugni, coltellate: il brutale pestaggio

I quattro finiti in manette, secondo quanto appreso, erano tutti membri della "Ms 13", la "Mara Salvatrucha", che è una delle gang di latinos più violente e pericolose.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento