Milano devastata dai No Expo, cinque persone arrestate

Delle persone fermate dalla polizia di Stato durante gli scontri del pomeriggio di sabato 1 maggio, 5 persone, tutte italiane, sono state tratte in arresto per i reati di resistenza aggravata

Dopo gli sconti

Delle persone fermate dalla polizia di Stato durante gli scontri del pomeriggio di sabato 1 maggio, 5 persone, tutte italiane, sono state tratte in arresto per i reati di resistenza aggravata.

Alcune di queste sono state altresì indagate per lesioni, getto pericoloso di cose e oltraggio.

Una persona é stata inoltre trovata in possesso di una modesta quantità di hashish. Si tratta di due donne di 33 e 42 anni e 3 uomini di 32, 33 e 27 anni. Una sesta persona, una italiana di 23 anni, é stata soltanto accompagnata per identificazione.

In serata, la polizia ha perquisito due centri sociali anarchici, Radio Cane e Mandragola. In un locale, gli agenti hanno trovato tre giovani spagnole di 22, 24 e 35 anni che hanno tentato di darsi alla fuga e sono indagate per resistenza. Nell'appartamento acanto, invece, gli agenti hanno trovato tre caschi, cinque spranghe, un tubo in ferro, due estintori, due coltelli a serramanico, una fionda e un martello: tutti gli oggetti sono stati sequestrati e un giovane 21enne è stato indagato per resistenza e occupazione abusiva.

Al piano terra, inoltre, quattro uomini sono stati indagati per resistenza dopo avere lanciato oggetti contro gli agenti, che hanno trovato vari bastoni in bambù e caschi da motociclista. Due donne, di 27 e 43 anni, sono indagate per resistenza dopo avere tentato di impedire le perquisizioni.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento