Milano, preso dai carabinieri il pusher con la droga nascosta nel polsino: 22enne arrestato

In manette un egiziano di ventidue anni, con precedenti. Aveva 20 grammi di droga

Un ragazzo di ventidue anni, un cittadino egiziano con precedenti, è stato arrestato martedì pomeriggio a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Per lui le manette sono scattate alle 17.30 in un parchetto di piazza Firenze, dove i carabinieri avevano iniziato a tenerlo d'occhio perché "attirati" da alcuni suoi atteggiamenti sospetti.

Fermato e perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di venti grammi di hashish, che lui stesso aveva nascosto nel polsino del giubbotto, sperando che fosse un nascondiglio abbastanza sicuro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari gli hanno anche trovato in tasca 150 euro in banconote di piccolo taglio, soldi che con ogni probabilità il pusher aveva guadagnato proprio spacciando in zona. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Milano, ragazza di 27 anni trovata morta in una residenza universitaria del Politecnico

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

Torna su
MilanoToday è in caricamento