Tre donne aggredite in un mese: arrestato il molestatore seriale della Stazione Centrale

In manette è finito un senegalese di ventisette anni, arrestato in flagranza di reato. Tutti i casi

L'uomo è stato arrestato dalla locale - Foto repertorio

La zona della Stazione Centrale era diventata il suo terreno di caccia. Sempre le stesse le sue vittime: donne sole in strada. Sempre lo stesso il suo modus operandi: il tentativo di palpeggiare le vittime e poi la fuga. Fuga interrotta, durante l’ultima aggressione, dalla polizia locale di Milano in servizio in piazza Duca D’Aosta. 

Un senegalese di ventisette anni, O.D., è stato arrestato giovedì pomeriggio con l’accusa di essere un molestatore seriale. Le manette sono scattate in via Sammartini, all’altezza del civico 5, subito dopo che il ventisettenne aveva cercato di toccare una donna nelle parti intime. 

Non era la prima volta che il ragazzo - un senza fissa dimora con precedenti per furto aggravato, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale - metteva in scena il suo personalissimo spettacolo. L’undici agosto scorso, infatti, O.D. era stato fermato e denunciato per aver aggredito una turista americana: in quel caso la polizia locale non aveva potuto arrestarlo perché non era stato colto sul fatto. 

Soltanto pochi giorni prima, invece, sempre il ventisettenne si era introdotto nell’auto di una donna e aveva cercato di molestarla. La stessa vittima, però, non aveva voluto sporgere denuncia e il molestatore era riuscito a cavarsela ancora. 

Giovedì, però, gli agenti lo hanno colto sul fatto e lo hanno bloccato, trasferendolo poi nel carcere di San Vittore. "La costante presenza di pattuglie in Stazione Centrale - ha commentato l'assessore alla sicurezza, Carmela Rozza - ci ha permesso di cogliere sul fatto questo molestatore seriale che aveva già tentato di aggredire altre donne. È molto importante mantenere sempre alta la guardia, soprattutto nel mese di agosto che vede un grande afflusso di turisti".

"La polizia locale continua a presidiare il territorio - ha aggiunto il comandante Antonio Barbato - e ha potenziato la sua presenza nei luoghi più sensibili come la Stazione Centrale e la zona di Porta Venezia. Proseguiremo con i nostri pattugliamenti sul territorio milanese per garantire la sicurezza dei cittadini".

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento