Rapine, minacce con il coltello e molestie ai passeggeri del bus: le 24 ore di folla del ladro

In manette un 38enne: nel giro di un giorno ha messo a segno furti e rapine in serie. I fatti

È stato fermato dopo aver molestato i passeggeri di un bus. Ma prima - hanno poi ricostruito i carabinieri - aveva lasciato dietro di sé una lunga lista di furti, minacce e rapine. Protagonista di 24 ore di follia in giro per Milano è stato un uomo di 38 anni - un cittadino peruviano residente a San Giuliano Milanese - che è stato arrestato nella notte tra lunedì e martedì con le accuse di tentato furto aggravato, rapina e minaccia a pubblico ufficiale. 

L'allarme è scattato verso l'1, quando il conducente di un bus Atm della linea 93 - che in quel momento si trovava in viale Omero - ha chiesto aiuto al 112 perché a bordo c'era un uomo che continuava a infastidire i passeggeri e lo stesso autista. Alla vista della pattuglia del Radiomobile, il 38enne si è dato alla fuga e, una volta raggiunto e bloccato, ha cominciato a insultare e minacciare gli uomini in divisa. 

Perquisito, il "fuggitivo" è stato trovato in possesso di due cellulari, uno dei quali era stato rapinato qualche ora prima - verso le 20 - a una 24enne italiana che era stata aggredita e scippata del cellulare. Durante le fasi dell'identificazione i militari sono poi stati avvicinati da un'altra donna - una 33enne cittadina romena - che ha riconosciuto l'uomo come la persona che domenica l'aveva minacciata con un coltello per farsi consegnare la borsa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso 38enne è poi risultato anche l'autore di un furto di una bicicletta, rubata lunedì sera in zona a una 23enne brasiliana. A quel punto per il ladro si sono aperte le porte del carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento