Settimo, arrestato il "fattorino" della cocaina: preso mentre faceva le consegne a domicilio

In manette un uomo di ventinove anni, cittadino albanese. È stato fermato dai carabinieri

Al "lavoro" ci andava in auto. E proprio a bordo di quell'auto, una Volkswagen Golf, i militari lo hanno fermato. Un uomo di ventinove anni, un cittadino albanese irregolare in Italia e con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Corsico con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Gli uomini dell'Arma, guidati dal capitano Pasquale Puca, hanno notato il pusher mentre girava in macchina in via Galvani a Settimo Milanese e hanno deciso di controllarlo. In un pacchetto di sigarette in possesso del 29enne i militari hanno trovato cinque grammi di cocaina, già divisi in nove dosi. 

Stando alla ricostruzione dei carabinieri, l'uomo stava andando in giro per la città per consegnare le dosi a domicilio ai clienti. Purtroppo per lui, però, sulla sua strada ha trovato i militari. Il pusher è stato trattenuto in caserma e sarà processato per direttissima mercoledì mattina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Incidente in tangenziale Est, tragico schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Milano, è morto il bimbo di 5 anni precipitato a scuola: prof e soccorritori con le lacrime

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Incidente in tangenziale tra auto, furgone e tir: uomo e donna sbalzati sull'asfalto, morti

  • Tragedia nella notte a Milano, ragazza precipita nel vuoto e muore: indaga la polizia

Torna su
MilanoToday è in caricamento