Milano, arrestato pusher: spacciava a City Life, aveva 800 grammi di coca e una pistola

A finire in manette è un cittadino italiano di 32 anni. L'uomo aveva precedenti per droga

Foto Giusy Disanti

Addosso aveva cento grammi di cocaina. Li spacciava nelle aree verde nei pressi del distretto di City Life, all'ombra delle Tre Torri di Milano. 

E' lì che i poliziotti del commissariato Sempione, guidati da Anna Laruccia, lo hanno adocchiato prima mettere le mani su di lui è arrestarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In casa aveva altra coca e una pistola

A finire in manette è un cittadino italiano di 32 anni. L'uomo, con precedenti specifici per droga, in casa nascondeva altri 700 grammi di cocaina, una pistola e le sue munizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento