Caporalato in Lombardia: 12 arresti e oltre 14 milioni di beni mobili e immobili sequestrati

Le indagini hanno rivelato un sistema basato su oltre 40 cooperative. Tutti i dettagli

Repertorio

Caporalato in Lombardia. In sintesi estrema è proprio questo che hanno scoperto i militari della guardia di finanza di Pavia che hanno eseguito l'arresto di dodici persone per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale, all'intermediazione illecita di manodopera e allo sfruttamento del lavoro, approfittando dello stato di bisogno dei lavoratori.

Le indagini - svolte nell'area logistica di Stradella - hanno rivelato un sistema basato su oltre 40 cooperative che erano riconducibili al "dominus" dell'organizzazione.

Era lui che stabiliva quali lavoratori potevano lavorare, quali dovevano essere allontanati, quali dovevano essere usati per turni e incarichi particolarmente gravosi.

Il gip ha anche disposto il sequestro di beni mobili e immobili per oltre 14 milioni che verranno eseguiti a Milano, Torino, Bergamo, Brescia, Lodi, Pescara, Aosta, Genova, Catanzaro, Latina, Palermo, Roma e Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento