Sgominata banda di latinos a Milano: 25 arresti

La pericolosa Ms13 è stata colpita nelle prime ore di martedì, con 25 arresti tra i 17 e i 36 anni

Immagini dell'operazione (foto Mesa/MilanoToday)

Rapina, lesioni, porto di armi da taglio e associazione a delinquere: con queste accuse la squadra mobile di Milano ha arrestato 25 ragazzi (di cui 7 minori) di una banda di "latinos", la Ms13. Si tratta di persone tra i 17 e i 36 anni, in maggioranza del Salvador. Gli arrestati sono finiti in carcere o ai domiciliari (leggi l'approfondimento).

Secondo le indagini, gli episodi criminosi vanno da ottobre 2010 a settembre 2012, per lo più pestaggi o aggressioni. La banda reclutava nuovi affiliati tra i giovani più intemperanti e "difficili". Le ordinanze sono state emesse dal gip Andrea Antonio Salemme e, per i minori, Rosanna Calzolari.

La gang Ms13, abbreviazione di Mara Salvatrucha, è considerata a livello mondiale una delle organizzazioni criminali giovanili più pericolose in assoluto, tanto che negli Stati Uniti una squadra dell'Fbi si dedica esclusivamente a lei. Particolarmente efferati sono i "riti iniziatici" con cui i nuovi membri vengono "accolti" nella banda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento