Accoltellano alla gola un giovane di un banda rivale: arrestati tre ragazzi dei 'Latin King'

In manette sono finiti un egiziano di ventitré anni, un cileno coetaneo e un salvadoregno di quattro anni più grandi. A dicembre avevano quasi ucciso un rivale fuori da un locale

I tre sono in cella - Foto repertorio

Con una scusa lo avevano attirato fuori dal locale. Poi, senza pensarci due volte, lo aveva accoltellato alla gola. Per ucciderlo o, forse, solo per dargli un avvertimento. Quindi, lasciando la loro vittima in un lago di sangue in strada, erano fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. 

E’ finita, ora, la latitanza dei tre ragazzi che lo scorso sei dicembre sera, fuori da un locale di via Castelbarco, avevano quasi ucciso un giovane salvadoregno, procurandogli un profondo taglio alla gola che era stato medicato in ospedale con quindici punti di sutura. 

In manette, sono finiti un egiziano di ventitré anni, un cileno suo coetaneo e un salvadoregno di quattro anni più grandi: tutti appartenenti alla gang sudamericana “Lati King Chicago”.

A “giustificare” la folle aggressione, secondo le indagini della polizia, era stato proprio uno scontro tra bande rivali, con la vittima colpita perché esponente della Ms13, “clan” da sempre rivale. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Milano, incendio all'ospedale San Raffaele

    • Cronaca

      Rientra in casa e si ritrova cinque ladri davanti: attimi di panico, ragazzo accoltellato a Milano

    • Cronaca

      Treno travolge e uccide un uomo nella stazione di Magenta: forse è un suicidio

    • Incidenti stradali

      Incidente tra una moto e un'auto a Cesano Boscone: una donna è in gravi condizioni

    I più letti della settimana

    • Suicidio in metro a Milano, uomo di 44 anni si lancia sotto un treno a Crocetta e muore

    • Esplosione in raffineria a Sannazzaro de’ Burgondi: “Rimanete chiusi nelle vostre case”

    • Protesta in centro a Milano, traffico in tilt: ambulanti in strada per dire “No Bolkestein”

    • Suicidio sulla metro gialla: uomo muore sotto un treno a Crocetta, M3 ferma per due ore

    • Va in ospedale per dolori addominali: studentessa muore di meningite

    • Muore sul treno: stava cercando i sintomi dell'infarto sul cellulare

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento